parallax background

Secret Brunch

Gianola
15 maggio 2017
Kilner
16 maggio 2017

Can you keep a secret?


4 soli indizi: Secret Brunch - 20 maggio 2017 - transfer da Milano alle ore 10.30 - con Nordic Ware e Molino Dallagiovanna.
È così che è partito il primo di una serie di eventi targati COOKINGMAGZ, ideati per incontrare dal vivo tutti i nostri lettori e interlocutori. Per raccontare storie di persone, cibo e luoghi. E a maggio non poteva che essere un coloratissimo brunch. Dove?
In una cornice affascinante e storica come quella di Casa Rosnati-Caimi a San Sepolcro di Ternate, affacciata sul lago di Comabbio.

 

Tutti i nostri ospiti sono stati bravissimi a rispettare il segreto, dopo tutto volevamo lasciarli a bocca aperta proprio appena varcato il vialetto dell’ingresso della casa. E così è stato. Altrettanto hanno fatto loro portando dolci sorprese realizzate con gli stampi Nordic Ware e le fantastiche farine de Molino Dallagiovanna.
Il colpo d’occhio ha fatto scattare la prima scintilla di felicità: l’accoglienza nel cortile meridionale, dove sotto il portico principale e accanto al fienile sono state allestite tavole rustiche in perfetto stile bucolico, si è brindato a questa giornata di sole, di sapori e chiacchiere.

Facile ambientarsi tra queste tavole sensoriali, sì sensoriali, perché è così che Nina Granata di Tufré Eventi di Cucina ha interpretato la mise en place per il Secret Brunch: aromatiche che enfatizzavano ricchi vassoi di fragole e ciliegie, tè freddi aromatizzati, piccole balle di fieno come alzate, complementi tavola in stile brunch. Con un tocco di femminilità che Nina non fa mai mancare.
Profumi, colori e sapori. E tatto, perché le ciliegie non si mangiano con la forchetta! I suoni erano quelli della natura… ma anche quello di una gran bella strombazzata di un vecchio Maggiolino Volkswagen che ha magicamente teletrasportato il nostro amatissimo chef Daniele Persegani. Un ingresso “tutto matto, come Herbie” che ha scatenato la voglia di foto. A quel punto non mancava più nessuno, a quel punto iniziava un viaggio tra storia e sapori.

Secret Brunch
Secret Brunch
Secret Brunch
Secret Brunch
 

Bravissimo Pierre Ley, della redazione, a raccontarci la storia millenaria di questa straordinaria casa edificata nel 1043 che ha portato alla luce, durante i lavori di ristrutturazione, parte dell’abside di una delle tre chiese site in questo luogo lungo la via francigena. Per la prima volta ci siamo raccontati come COOKINGMAZ, perché è nato questo hub di cultura enogastronomica e vivace convivialità. Dove anche le sezioni iconografiche sono parte identificative di tutto il progetto editoriale. È solo l’inizio di questo avvincente Secret Brunch.

Daniele Persegani ci trascina con la sua verve emiliana alla scoperta dei sapori che lo chef Christian Sfrisi, anche lui di Tufré Eventi di Cucina, ha ideato per gli ospiti di COOKINGMAGZ, ispirandosi ad un mood rural chic come lui stesso ha dichiarato. Ma questo lo raccontiamo dopo.
Perché è il lato goloso che preme per parlare delle 7 magnifiche torte che alcuni ospiti hanno preparato per noi. Un vivace naif di colori e decori enfatizzati dalle forme degli stampi Nordic Ware e da ingredienti come le farine del Molino Dallagiovanna. Tutto nato dalle abili mani di Serena Oliva, Giulia Golino, Veronica Geraci, Katia Baldrighi, Barbara dalla Torre, Sonia Marras e dal duo Claudia Castaldi e Stefano Citi.
Anche i nomi erano un eco di tentazione all’assaggio… Mojito, After Eight, Torta Marsala e Crema di Marshmallow, Red Velvet, Frida, Early Bird e La Facile. Un ottimo motivo per un nuovo brindisi sotto il porticato.

Secret Brunch
Secret Brunch
Secret Brunch
Secret Brunch
 

Il lato sensoriale di questo Secret Brunch si è espresso anche attraverso il menù di Christian Sfrisi che, nato e cresciuto tra i fornelli di Tufré, non può, per educazione, tradizione e passione, preparare piatti senza ingredienti di qualità accuratamente cercati in piccole realtà di produzione agricola, ittica e ortofrutticola di tutta la nostra penisola. Ecco che un trionfo di burratine con acciughe e cime di rapa sfida un magnifico salmone affumicato scozzese su un crostone di pane di grano intero e salsa di rafano e cetriolo.

Anche i formaggi di latte vaccino e capra, alcuni preparati dalle mogli degli allevatori che forniscono storicamente le cucine di Tufré, hanno un posto di riguardo. Un’oasi di gusto balsamico sono state le polpettine di carne e immerse a caldo nell’aceto. Un piacevole valzer di gusti ruspanti e delicatissimi al tempo stesso nella sorprendente tatin di zucchine in fiore, nello sformato di fagiolini, mandorle, basilico e patate; nelle melanzane viola sott’olio e nelle zucchine alle 8 spezie.
Una mention speciale ai due tè freddi aromatizzati - che decantavano in due grandi vasi di vetro posti sopra un vecchio carretto rurale che la famiglia Caimi conserva da anni come patrimonio storico. Bevande in grado di sorprendere anche i palati più refrattari agli infusi. Un English Breakfast aromatizzato con fette di agrumi misti, zenzero e cardamomo; e un Sencha arricchito da anice stellato, pepe nero e menta da cocktail.
Il tempo è volato, il sole ha fatto il tifo per questo Secret Brunch, il nostro magazine on line è stato testimone dello spirito piacevolissimo ed entusiasta di tutti i nostri ospiti e – speriamo anche di quelli che ci hanno seguito attraverso i nostri Social - che ringraziamo per aver reso formidabile questo primo appuntamento di Cooking Magazine. Stay tuned…!

Molino Dallagiovanna e Nordic Ware
Secret Brunch
Secret Brunch
Secret Brunch
 
Si ringrazia:
NORDIC WARE
Facebook
Instagram

MOLINO DALLAGIOVANNA
Scopri di più...

TUFRE' Eventi di Cucina
Scopri di più...


Hanno partecipato:
- Anastassia Khozissova
lifeofthemodel.com
- Barbara dalla Torre
mypersonalfoodie.com
- Claudia Castaldi e Stefano Citi
tourdefork.net
- Giulia Golino
giuliacookeatlove
- Katia Baldrighi
pappaecicci.com
- Marco Giarratana
uomosenzatonno.com
- Paola Savi
cucinaincollina.it
- Samanta Cornaviera
massaiemoderne.com
- Serena Oliva
cucchiaiodistelle.com
- Sonia Marras
dolcesoniaincucina
- Veronica Geraci
foodiegirl.it

Potrebbe piacerti:

Array ( [0] => 3602 [1] => 3704 [2] => 3648 )