Spesa di Novembre

Cosa acquistare nel mese di Novembre

Novembre apre le porte all'inverno! Ma la natura non manca mai di regalarci i suoi preziosi colori e sapori...
Il rosso carminio della melagrana, il verde brillante dei broccoli, il bianco candore dei finocchi e delle banane, e il ricco tono crema delle nocciole. Colori ricchi come ricche sono le loro proprietà benefiche e i loro variegati usi in cucina.

Ecco qualche suggerimento dalla redazione!

La spesa di Novembre

Broccolo


Proprietà e benefici:
Sono fiori commestibili di una pianta della famiglia delle Crucifere.
I broccoli sono ricchi di sali minerali come, specialmente calcio, ferro, fosforo, e potassio, contengono anche vitamina C, vitamina B1 e B2, un'elevata quantità di fibra e sulforafano, dalle proprietà antitumorali. Combattono la ritenzione idrica aiutando l’organismo ad eliminare le scorie.
In cucina:
Sono ottimi cotti ma non troppo: l'ideale è una leggera cottura al vapore per mantenerne tutte le proprietà nutritive.
Sono una gustosa base per condire pasta e cereali, per calde vellutate di stagione, come contorno sfizioso per carne e pesce o in gustose torte salate.
Consigli:
Acquistateli sempre interi, di un bel colore verde acceso e non giallo, con gambo integro e foglie vive.

- Vai alle ricette con i broccoli

Finocchio


Proprietà e benefici:
I finocchi sono ortaggi ricchi di vitamine e sali minerali, il più presente è il potassio ma anche vitamina A, C e alcune vitamine del gruppo B. E' ricco di flavonoidi e fitoestrogeni naturali, dunque è particolarmente indicato per le donne.
Ha un'elevata quantità di acqua dunque notevoli proprietà depurative e antinfiammatorie.
In cucina:
Il finocchio può essere consumato in molteplici varianti. Crudo è ottimo in insalata o in pinzimonio, oppure in frullati o succhi depuranti.
E' ottimo gratinato al forno, come base per delicate vellutate e zuppe, in sformati salati, cotto al vapore o saltato in padella.
Consigli:
Per l'acquisto sceglieteli integri e sodi, anche nelle parti esterne e nelle cime. Le cime non vanno sprecate e possono essere usate per insaporire primi, zuppe e vellutate

- Vai alle ricette con i finocchi

Nocciole


Proprietà e benefici:
Le nocciole sono molto ricche di vitamina E e vitamine del gruppo B, preziose per la salute del sistema nervoso e fonte di energia.
Contengono acido oleico, utile per innalzare i livelli di colesterolo "buono". Hanno un buon contenuto di magnesio, per il benessere di muscoli e ossa.
In cucina:
Sono ottime mangiate da sole, con yogurt e cereali per uno spuntino energetico, oppure in aggiunta a frullati di frutta. Possono essere aggiunte all'impasto di biscotti e torte o per realizzare golose creme.
Consigli:
Sceglietele preferibilmente con la buccia e non tostate per godere di tutte le loro proprietà. Se messe in ammollo una notte e frullate con acqua, diventano un'ottima bevanda vegetale alternativa al latte.  

- Vai alle ricette con le nocciole

Melagrana


Proprietà e benefici:
Il frutto del melograno è tra i più ricchi di antiossidanti, è una fonte di flavonoidi che aiutano l'organismo a mantenersi in salute.
E' ricco di vitamine A, vitamina C, vitamina E e vitamine del gruppo B, oltre a sali minerali importanti come il potassio, il fosforo ma anche lo zinco, il rame. Ha elevate proprietà diuretiche, astringenti ed anti infiammatorie
In cucina:
Consumatelo fresco, in macedonie di frutta o in un bel bicchiere di estratto di succo.
E' adatto anche in piatti salati, come insalate di stagione, con radicchio, cavolo rosso e frutta secca o in primi piatti a base di cereali.
Consigli:
Scegliete un frutto compatto, con la buccia regolare senza parti molli. Se ben conservato in frigorifero, può durare fino ad un mese prima dell'utilizzo.

- Vai alle ricette con la melagrana

Banana


Proprietà e benefici:
E' una delle fonti vegetali più ricche di potassio, e minerali come magnesio. E' ricca di vitamina B6 e antiossidanti.
Aumenta il senso di sazietà ed è utile per gli sportivi, fornisce ai muscoli l'energia necessaria e favorisce il recupero. L'alto contenuto di triptofano, che produce serotonina, aiuta a ridurre livelli di stress dell'organismo.
In cucina:
Mangiatela fresca come spuntino o in macedonia, è un'ottima base per frullati energetici. Può essere usata come base per golosi dolci come muffin, banana bread o morbide torte, abbinata a frutta secca e cioccolato.
Consigli:
Acquistate i frutti con la buccia regolare e soda, anche leggermente acerbi.
Non conservatele in frigorifero per non farle annerire

- Vai alle ricette con le banane